Il miracolo della famiglia

Note da Neale

Miei cari amici…

Nelle settimane precedenti avevo detto che avremmo suddiviso la vita della persona media in cinque aree distinte, e poi usato queste parti qui nel Bolletino Settimanale per esplorare ognuna di esse in relazione all’Esperienza Sacra.

Approssimativamente, la vita della maggior parte delle persone può essere suddivisa in queste aree o situazioni:

1. Te Stesso

2. Il tuo altro significativo (partner)

3. La tua famiglia

4. La tua attività lavorativa

5. La tua vita più ampia nel mondo

Abbiamo già visto l’Esperienza Sacra relativa a te stesso. Nelle edizioni più recenti del Bollettino abbiamo visto l’Esperienza Sacra e il tuo altro significativo. Ora guardiamo l’Esperienza Sacra e la tua famiglia.

“Famiglia” è quanto più vicino potremo mai essere a creare, abbracciare, esprimere e sperimentare la vera natura della nostra realtà ultima. La sensazione che la maggior parte delle persone ha all’interno dell’ambiente familiare è la stessa che ha l’Anima quando ritorna a Dio.

E’ una sensazione di unicità, di ciò che potrebbe essere meglio descritto come “singolarità nella molteplicità”. All’interno di una famiglia ci sentiamo come se stessimo sperimentando una “singolarità”, e all’interno di questa singolarità i membri della famiglia sperimentano se stessi come una “molteplicità”. Siamo membri multipli di una singola unità. Abbiamo esperienze individuali di una singola, combinata esperienza.

Quando siamo con la famiglia, sentiamo di essere “casa”. Ed è vero ovunque i membri della famiglia e noi possiamo essere al momento.

Questa è precisamente l’esperienza in cui l’Essenza Individuata che chiamiamo Anima si muove quando incontra La Singola Essenza che alcuni di noi chiamano Dio.

Quando l’esperienza della “famiglia” è una bella esperienza, è l’esperienza di essere amati senza condizioni, di essere protetti in ogni situazione, incoraggiati e supportati in ogni impresa, e di non sentirsi mai davevro soli.

Questa è precisamente l’esperienza che abbiamo quando notiamo di essere parte dell’eterna ed infinita Famiglia di Dio. Ciò che la vita ci invita a sperimentare è una versione ancora più grandiosa di questa. Siamo invitati dalla vita, prima, a notare il miracolo dell’esperienza chiamata famiglia, e poi, ad ampliarla. Ad ampliare quella gioia e quell’amore e quella sicurezza e quella meraviglia a tutti quelli con le cui vite entriamo in contatto.

Siamo invitati a sperimentare noi stessi come membri della famiglia umana, e ad immaginare come tratteremmo gli altri se davvero pensassimo di essere esattamente questo: membri della stessa famiglia. Questa è l’Esperienza Sacra in relazione alla nostra famiglia.

Abbracci e Amore,
Neale

P.S.: i pensieri qui sopra sono tratti da The Holy Experience, un libro completo (in inglese) che potete scaricare gratis da www.nealedonaldwalsch.com. Cliccate semplicemente sull’icona Free Resources (risorse gratuite).

Lascia un commento

Devi essere connesso per inviare un commento.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.