Lettere a Neale

Cos’è la Speranza?

Neale,

sono una ragazza della Norvegia che ha appena iniziato a leggere i libri, e sono sopraffatta dalla potenza del messaggio. Sono entrata a far parte del gruppo locale di CcD e il nostro ultimo incontro è stato molto interessante. L’argomento di discussione era la “speranza”, e abbiamo avuto una LUNGA discussione interessante. Ma tutti abbiamo notato che non è quasi mai menzionata nei libri. Quindi volevo chiederti — cos’è per te la SPERANZA?

Abbracci, Guro

Neale Risponde

Cara Guro…

CcD dice che ci sono tre livelli di consapevolezza ai quali operano la maggior parte delle persone: sperare, credere e sapere. Tutti sono utili, tutti sono creativi (perché è tutta attività mentale), e tutti sono potenti. Si sa che la Speranza mantiene vivi. Si sa che la Speranza cambia la vita. E quindi la Speranza può essere molto potente. Però, delle tre, la Speranza è lo strumento della creazione meno efficace.

Dio dice che tutto il pensiero è creativo, e la Speranza è una forma di pensiero. E’ un particolare modo di guardare qualcosa. E’ un modo per avere un argomento o un’idea in mente. Ma è come avere il piede premuto per un terzo sul pedale dell’acceleratore, mentre cerchi di andare da qualche parte nel più breve tempo possibile.

Quando diciamo che “speriamo” che qualcosa accada, stiamo dicendo che desideriamo che lo faccia. Sperare è una sottile forma per chiedere. Una speranza è una specie di “richiesta speciale” a Dio. Sperare è desiderare. E’ la dichiarazione di un desiderio del nostro cuore, e il desiderio è il primo livello della creazione.

La Speranza va bene, ma Sperare non è neanche lontanamente potente quanto Credere.

Con Amore,

Neale

Lascia un commento

Devi essere connesso per inviare un commento.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.