In questo giorno della tua vita credo che Dio voglia che tu sappia…

…che la buona salute non è l’assenza di sintomi, ma la presenza di pace.

Non confondere esuberanza fisica e vitalità spirituale. Tu non sei il tuo corpo. Il tuo corpo è semplicemente uno strumento. Un meraviglioso strumento, sicuramente, ma niente più di questo.

Come tutti gli strumenti, di tanto in tanto il tuo corpo avrà bisogno di riparazioni. E un giorno si usurerà del tutto. La tua anima non farà né l’una né l’altra cosa. Né ora né mai. Ascolta, dunque, i sussurri della tua anima, non i lamenti del tuo corpo.

Con amore,
Neale