Non chiederti "Perché?"

In questo giorno della tua vita credo che Dio voglia che tu sappia…

…che “Perché sta accadendo questo?” è la domanda più inutile nell’Universo.

L’unica domanda davvero proficua è “Cosa?”, come in “Cosa scelgo ora?”. Questa domanda dà potere. La domanda “perché” confonde solamente, e raramente è soddisfacente anche quando ottiene una buona risposta.

Allora non cercare di “risolvere”. Smettila. Focalizzati solo su ciò che desideri creare ora. Continua a procedere. Probabilmente non c’è nulla dietro di te che ti possa essere più utile dei tuoi pensieri più elevati sul domani.

Con amore,
Neale