Lettere a Neale

Cosa Ho Fatto Di Sbagliato?

Neale, ho davvero bisogno di una o due preghiere, e di un po’ di profondo incoraggiamento. Ho toccato un punto molto basso nella mia vita. Sto combattendo una battaglia con l’alcolismo, la disperazione e una profonda depressione.

Sono totalmente squattrinato, con solo 50 centesimi in mio possesso, anche se ho un lavoro a tempo pieno! La mia busta paga diventa sempre più piccola ad ogni settimana che passa. Ho conti arretrati da pagare, e mi posso appena permettere di mettere il carburante in un’auto di 26 anni arrugginita. Non mi è più permesso fare straordinari, e per me sta diventando sempre più dura andare avanti finanziariamente.

Mi sento un totale fallimento nella vita. Ho provato con impegno a fare del mio meglio per la società per cui lavoro, solo per essere fregato con critiche e paga più bassa. Non posso permettermi di lasciare questo lavoro, e ora con tutti i conti che si ammucchiano è difficile continuare.

Sento di volermi arrendere. Qualche volta pensieri di suicidio mi hanno attraversato la mente. L’unica cosa che mi fa andare avanti è il sogno sbiadito di diventare un giorno uno scrittore e un artista.

La mia salute è cagionevole. Non posso permettermi di vedere un dottore, un dentista o qualsiasi altro. Sono preoccupato che se non mi entra in fretta del denaro, finirò senza casa e senza lavoro.

Come posso andare avanti, quando la mia vita fa totalmente schifo già adesso?

Sono estremamente solo, sono un single (che vorrebbe un partner), sono depresso, frustrato, arrabbiato, ecc.

Mi domando perché Dio sia così incazzato con me. Cos’ho fatto di sbagliato? Sto provando davvero ad essere una persona decente, ma fallisco in ogni cosa che provo a fare.

Cosa posso fare, quando sono completamente al verde e le cose sembrano senza speranza? Qualsiasi incoraggiamento tu possa darmi sarà molto apprezzato.

Un Ragazzo molto Solo… Eric dalla California

Neale Risponde

Mio caro Eric…

Tu sei distante “Due Telefonate, Quattro Libri e un Film” dal cambiare totalmente la tua vita. Sono così contento che tu mi abbbia scritto!

Innanzitutto, voglio che tu sappia che io sono stato dove sei tu. Non avevo niente dopo aver subito la frattura del collo in un incidente automobilistico. Ero impossibilitato a lavorare, e ho finito col vivere sotto le stelle, senza un rifugio se non una tenda da campeggio, senza auto, senza cibo eccetto quello che riuscivo a racimolare con i soldi che riuscivo ad accattonare raccogliendo lattine e bottiglie di birra vuote nel parco e chiedendo moneta alla gente per strada. Sono stato lì, Eric. Sono stato lì.

(Oh, e, a proposito, non ci sono stato per una o due settimane, o per un mese o giù di lì. Ci sono stato per un anno. Tutto questo è descritto nel mio libro, Amicizia con Dio).

A quel tempo, pensavo che non ne sarei mai uscito, che non sarei mai andato via dalla strada. Avevo 50 anni, Eric. Chi dà lavoro ad un cinquantenne che sembra un derelitto?

Prima di tutto, circa “la preghiera di cui hai davvero bisogno”, la vedremo alla fine di questa comunicazione! Riguardo all’ “incoraggiamento di cui hai davvero bisogno”, lascia che ti dica che questa non è la fine per te, c’è ancora molta vita da vivere, con molta più gioia e molta più pace e molto più amore e molta più eccitazione e soddisfazione e divertimento in serbo. Ma prima, devi davvero sceglierlo. E sceglierlo richiede azione che richiede coraggio.

Eric, prendi il telefono e chiama l’Anonima Alcolisti. Fallo. Proprio ora, dopo aver letto questo messaggio. Fallo. Smetti di discutere con te stesso e fallo e basta.

La tua è una storia che ho sentito molte, molte volte. Le persone che conoscerai all’AA sono compassionevoli, profondamente comprensive, e potentemente utili. Prendi il telefono, e poi vai là, alla loro prossima riunione. Là verrai aiutato ad entrare in contatto con un Potere Superiore, una Fonte di Potere che molti pensano venga dall’esterno. Si dà il caso che io non concordi con quella descrizione. Io credo che il Potere sia dentro di te.  Credo che il Potere sia Dio, e che Dio viva dentro di te, e si esprima COME te. Questo è ciò che CcD mi ha detto, e quel pensiero ha cambiato la mia vita.

Tuttavia non ha importanza se tu creda che Dio sia Uno con te o sia “lì fuori” da qualche parte. In ogni caso, la CREDENZA in questo potere può cambiare la tua vita. Questo Potere, Eric, può sconfiggere il tuo alcolismo, e qualsiasi altra esperienza o energia negativa che sia parte della tua vita. Questo Potere, Eric, può vincere tutto questo. E ciò che l’AA può fare, è aiutarti ad entrare in contatto con questo Potere. Se non usi questo potere, Eric, sei impotente.

Se ti do’ un’auto, ma tu ti rifiuti di guidarla, in un certo senso sei immobile. Non riesci ad andare da qui a lì. La verità è che NON sei immobile, hai un’auto da guidare, ma se non la usi, potresti anche non averla. Lo stesso è con Dio. Se non “usi” Dio, sei privo di potere sulle dipendenze che ti hanno controllato. Poiché il Potere E’ Dio — che tu creda che sia fuori di te o dentro di te.

Quindi vai al telefono nei prossimi tre minuti e chiama l’Anonima Alcolisti. Oppure vai al computer, accendilo, e vai sul loro sito.

Non c’è nulla di vergognoso o imparazzante nel chiedere aiuto, Eric. Lo hai fatto scrivendo a me. Ora fai il prossimo passo.

Alcune delle persone più famose nel mondo hanno ammesso la propria dipendenza a qualche sostanza o esperienza. La verità è che quasi tutti noi siamo dipendenti da qualcosa. Alcuni di noi sono dipendenti dall’amore. Alcuni dalla sicurezza. Alcuni dal sesso. Alcuni dalle droghe o dall’alcol. Alcuni sono dipendenti dal potere, e faranno qualsiasi cosa per ottenerlo e tenerselo. Alcuni di noi hanno grosse dipendenze — e cioè, ne abbiamo DAVVERO bisogno — e alcuni di noi hanno piccole dipendenze. Ma posso scommettere che quasi tutti siamo dipendenti, ad un livello o l’altro, da un’esperienza o un’altra. La nostra libertà dalla dipendenza è il nostro sentiero verso la Consapevolezza di Sé. E’ un sentiero che tutti noi possiamo imboccare.

Ci sono molte persone, metodi, programmi, e fonti di informazioni che possono portarci a quel sentiero, Eric. Il libro Conversazioni con Dio ne è un esempio. E quindi ti inviterò a leggere di nuovo CcD, Libro 1. Presumo tu lo abbia letto, altrimenti non mi staresti scrivendo. Per favore rileggilo.

Hai detto che sta diventando sempre più dura andare avanti finanziariamente. So tutto di questo. Ho affrontato esattamente lo stesso problema. Sono andato in un MERAVIGLIOSO posto chiamato Servizio di Consulenza del Credito al Consumatore.

Queste persone hanno cambiato la mia vita finanziaria. Mi hanno salvato da un’incredibile depressione, perché “sembrava” che non sarei MAI riuscito a “riemergere”. Mi hanno aiutato a venirne “fuori”, e sarò loro riconoscente per sempre. Puoi scegliere di lavorare direttamente con un consulente, di persona, al telefono oppure online. Come una squadra, tu e il tuo consulente lavorerete insieme per creare un piano di spesa tollerabile e stabilirete un piano d’azione per liberarti dai debiti e raggiungere i tuoi obiettivi finanziari. FUNZIONA, Eric.

Dopo il mio primo appuntamento mi dissero di tornare con nient’altro che una busta riempita con tutti i conti che avevo, e che avrebbero lavorato con me per gestire tutto. Poi chiamarono ogni mio creditore, li chiamarono personalmente, e parlarono per conto mio, dicendo che avrei pagato quei conti, fosse stata l’ultima cosa che avrei fatto — ma che avevo bisogno di un po’ di pazienza e di tempo. Poi presero l’impegno a mio nome con ogni creditore su quanto avrebbero ricevuto a scadenze regolari.  Poi raggrupparono tutto nel pagamento di un’unica somma, che io inviavo con assegno al Servizio di Consulenza, e loro pagavano per me tutti i conti, frazionando il mio assegno in tante piccole parti e distribuendo il denaro a tutti i creditori. E si assicuravano sempre che io avessi abbastanza per vivere.

Non potevo credere che esistesse davvero un servizio come questo! Qualcuno che potesse PARLARE  ai miei creditori, fargli CAPIRE, e, ancor più importante, portarli a DARMI UN PO’ DI TREGUA. E’ stato fantastico, Eric. Chiamali OGGI.

Ora, Eric, hai detto “Mi sento un totale fallimento nella vita”. Per favore, Eric, voglio anche che tu vada a procurarti una copia di Comunione con Dio. Leggi le Dieci Illusioni degli Umani… e presta particolare attenzione al capitolo del “fallimento”.

Il fallimento non esiste, Eric. Ogni scienziato lo sa. Gli scienziati e i ricercatori capiscono perfettamente che ogni cosidDETTO “fallimento” in laboratorio è in realtà un gradino verso il successo finale. Dice ai ricercatori cosa NON è vero — e quello è il primo passo sul sentiero verso ciò che lo E’.

Anche tu sei un “ricercatore”, Eric. Stai ricercando il tuo Sé. Sei alla ricerca di Chi Sei Davvero… ed ogni cosid-DETTO “fallimento” è semplicemente un gradino verso il successo finale in quella ricerca. Credimi, Eric, lo so. Ho camminato su questo sentiero, toccando ogni gradino lungo il percorso! Nessuno ha fallito più di me, Eric. Ho avuto 26 lavori, sei mogli, nove figli, ho vissuto in cinque stati… oddio, potrebbe essere più frenetico di così????

Eric, sei sul sentiero verso il traguardo! Congratulazioni! Non OSARE “arrenderti”. Lo so che hai anche preso in considerazione pensieri di suicidio. L’ho fatto anch’io! Ma ora voglio che tu legga un altro libro ancora da CcD, l’ultimissimo. Eric, voglio che tu legga ACCANTO A DIO, La Vita Non Finisce. Per favore presta particolare attenzione al materiale sul terminare la propria vita. E’ meraviglioso, profondo, e il libro stesso è profondamente terapeutico.

Mi hai detto, Eric… “Mi domando perché Dio sia così incazzato con me. Cos’ho fatto di sbagliato? Sto provando davvero ad essere una persona decente…”.

Mio meraviglioso nuovo amico e compagno… smettila. Semplicemente… SMETTILA. Sai dannatamente bene che Dio non è “incazzato” con te. Sai benissimo che non hai fatto niente di “sbagliato”. L’Universo non lavora in questo modo, e lo sai. Quindi smettila. Voglio che tu legga un quarto libro… Chiedi e Ti Sarà Dato, di Esther e Jerry Hicks. Questo è quasi un programma di lettura che ti sto mettendo in piedi, ma tu hai detto…

“Cosa posso fare, quando sono completamente al verde e le cose sembrano senza speranza? Qualsiasi incoraggiamento tu possa darmi sarà molto apprezzato”.

Ti sto dicendo cosa puoi fare. Quattro libri che possono cambiare la tua vita. Leggine uno alla settimana per quattro settimane, e in 30 giorni la tua vita inizierà a rivoluzionarsi. Probabilmente inizierà anche prima di allora.

Ti piacciono i film? Fai qualsiasi cosa per poter vedere un film chiamato The Secret. Vai a questo sito: http://thesecret.tv/

Procurati e guarda questo film! Guardalo più e più volte! Guardalo tutti i giorni per un mese!

Ok, Eric, ecco la tua formula: “Due Telefonate, Quattro Libri e Un Film”. Ti amo, compagno. Mettiti in movimento. La tua vita sta per cambiare.

Oh, già, la preghiera…

Ecco la Preghiera Magica che voglio che tu dica una volta all’ora, ogni ora, tutti i giorni, per un mese. Eccola, Eric. Scrivila.

Grazie, Dio, per aiutarmi a capire che questo problema è già stato risolto per me.

Bene. Ora mi sento a posto. Sono felice che tu mi abbia scritto, Eric. I Migliori Giorni della Tua Vita sono davanti a te, mio nuovo amico. Sono davanti a te.

Dio ti ha benedetto, ora e sempre.

Il tuo compagno

Neale

1 commento

Lascia un commento

Devi essere connesso per inviare un commento.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.