Ama chi non ti perdona

In questo giorno della tua vita credo che Dio voglia che tu sappia…

…che quando il rimorso è sincero, non è necessario che l’altra persona accetti le tue scuse.

Cerca di parlare puramente dal tuo cuore. Quando hai fatto un errore, quando hai sbagliato come fanno tutti gli umani, ammettilo, senti il pentimento come tua verità interiore, condividilo con quelli coinvolti, e chiedi perdono. Ma non avere il bisogno del perdono degli altri come condizione per andare avanti con serenità

Ciò di cui hai bisogno non è il perdono di un’altra persona. Solo il tuo. Se il disagio che hai creato non è stato intenzionale, di’ che ti dispiace, e poi conserva un luogo d’amore per quelli che non ti perdoneranno. Può darsi che stiano cercando di guarire una ferita più grande.

Con amore,
Neale